Follow

Topic books: La soddisfazione (e la paura) dei mattoni

mercoledì, luglio 06, 2016

Hi guys,
ieri è stata veramente una brutta giornata: ero nervosa, annoiata, scocciata quindi ho pensato che era il momento di staccare e dedicarmi ad un post diverso dal solito ovvero " La soddisfazione dei mattoni" un post che prende ispirazione dal video di Ariana Bonardi e che ho deciso di riproporvi con i miei pensieri.


Il mio discorso nasce da una serie di riflessioni sul fatto che sono sempre attirata da libri del genere quando vado in libreria, vi direi che i romanzi brevi non mi colpiscono anche se li leggo mentre vedere quei tomi sugli scaffali mi attraggono come una calamita quindi ho deciso di parlarvi dei pro e dei contro che si hanno quando ci si approccia a volumi di questo tipo.
Cosa sono i mattoni? definisco con questa parola quei libri che contengono una sola storia lunga 800-900 pagine (ad esempio Eragon o Il trono di spade) non quei volumi che hanno più sequel al loro interno.



Pro
1) Sapere che quella storia mi farà compagnia per molto tempo - che siano 10 giorni o una settimana non ha importanza perchè si intraprende un viaggio con quei personaggi che ci porterà ad un capovolgimento completo quando leggeremo gli ultimi capitoli.
2) La soddisfazione di aver finito un libro di 800 pagine - può sembrarvi superficiale ma dopo che ho finito un mattone mi sento soddisfatta come lettrice e vederlo li in libreria mi riempie di gioia perchè so di aver guadagnato un amico.
3) La bellezza di vedere i progressi nella lettura -  il segnalibro ci indica il punto a cui siamo arrivati e cosa c'è di più bello che osservare che ci stiamo avvicinando alla fine?
4) Se è un mattone ben scritto (indipendentemente dal genere) sicuramente saremo soddisfatti della storia - questo perchè accadono un sacco di cose, tanti colpi di scena, nuovi personaggi fanno i loro ingresso, i protagonisti crescono, le relazioni si consolidano ed è  come guardare un film in tutte le sue parti e sfaccettature.
5) Ci attraversano un sacco di emozioni - durante la lettura siamo attraversate da tantissime emozioni e sensazioni diverse e credo che una lunga storia contribuisca ad aumentarle.


Contro
1) Il prezzo molto elevato -  più o meno ci vorrebbero 20-30€ per un mattone ma c'è da dire che alcune case editrici con il passare del tempo li abbassano parecchio (basta pensare che Eragon l'ho pagato 6€ in offerta).
2) Non possiamo portarlo con noi -  è impossibile tenerlo con se nemmeno avendo una borsa a parte perchè pesano tantissimo e non si riescono a tenere in mano.
3)Affrontare una lunga avventura potrebbe essere negativo -  purtroppo leggere solo quello potrebbe diventare pesante quindi si è costretti ad abbinargli un altra lettura.
4) L'ansia da mole di pagine - quante volte abbiamo osservato quel libro dicendo è lunghissimo non ce la farò mai? ecco è quella l'ansia da mole.



Dopo aver analizzato pro e contro vi posso dire che a me piacciono ma leggerei soltanto quelli che mi interessano sul serio altrimenti mi risulterebbe troppo pensate e l'ho abbandonerei,  mi faccio molto intimorire dalla mole soprattutto all'inizio, una volta partita invece mi passa . Sono felicissima di intraprendere un lungo viaggio in quanto sono convinta che a fine della lettura non sarei più la stessa persona di prima ma sarei evoluta con i protagonisti.


Questo è tutto per oggi,
voi li amate o li evitate?
Fatemi sapere cosa ne pensate
noi ci leggiamo al prossimo post.

You Might Also Like

8 commenti

  1. I libri con più di 800 pagine non mi fanno paura. Ho letto vari romanzi corposi senza alcuna sofferenza. Devo però confessare che non leggerei mai un libro così voluminoso durante il periodo estivo, l'inverno mi conquista maggiormente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco magari a te capita che durante l'estate non lo faresti, per me è esattamente l'opposto xD

      Elimina
  2. Sono d'accordo! Proprio in questo momento sto leggendo Il trono di spade II. Il numero di pagine un po' mi fa paura perché penso che non lo finirò mai, ma la storia è talmente bella che so che ne varrà la pena <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuu il trono di spade sono tutti mattoni, praticamente se conti tutte le pagine non finisci più xD

      Elimina
  3. Ciao! Io ho il problema che voglio sempre arrivare alla fine ed in fretta, ma non riesco a leggere più libri contemporaneamente... Però se è scritto bene mi ci immergo completamente e non ho problemi :) In libreria in realtà la mole è l'ultima cosa che guardo ahahah
    A presto!
    -G

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che la mole non ti spaventa, voler arrivare a fine lettura velocemente è proprio difficile con i mattoni o.o.

      Elimina
  4. Buongiorno. Io di solito preferisco libri meno "mattoni" perchè ho l'abitudine di leggere ovunque e li tengo sempe in borsa, ovunque vada. Però ricordo con soddisfazione di averne letti diversi da un migliaio di pagine ed oltre e. Dipende molto anche dal libro, dalla storia, dall'interesse che suscita in me: potrei anche rinunciare a portare un libro in giro perchè troppo pesante, ma ne deve valere la pena. Ciao e buone letture.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della tua opinione Stefania, portare dei mattoni con se è sempre un problema sicuramente dipende dal libro altrimenti sarebbe impossibile arrivare all'ultima pagina.

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide