Follow

5 libri più belli del 2015

domenica, febbraio 14, 2016

Buongiorno lettori 
e bentornati nella biblioteca, oggi è San Valentino quindi mando gli auguri a tutti quelli che si chiamano così e anche a chi è innamorato.
In questa occasione ho deciso di proporvi i 5 libri che sono stata i più belli dell'anno appena passato, cercherò di darvi una motivazione per ognuno e spiegarvi in che modo hanno arricchito la mia vita.



Il primo ultimo bacio di Ali Harris 

Recensione: click
Mi è piaciuto perchè:  è una storia di amore e di vita, abbiamo i capitoli divisi in vari tipi di bacio ognuno associato ad un momento particolare dei due protagonisti, è piena di insegnamenti ma anche della forza che ci vuole per alzarsi ogni mattina e sorridere nonostante tutto. Mi ha commosso ed io non me lo aspettavo.
TramaQuando arriva il momento in cui si capisce di essere innamorati? Per alcuni, mai. Per altri, troppo tardi, l’attimo successivo alla fine di una storia. Per i più fortunati, invece, è come una rivelazione improvvisa, provocata da uno sguardo, da un gesto premuroso, da una frase sussurrata all’orecchio. Per Molly, la rivelazione è arrivata grazie a un bacio: quello che, tanto tempo fa, Ryan Cooper le ha dato in mezzo a una pista da ballo. È stato quel bacio incerto a farle intuire che, dietro la corazza da spaccone arrogante, si celava un ragazzo vulnerabile e generoso. Eppure Molly ha dovuto attendere il «vero bacio» – quello che lui le ha dato mentre erano in vacanza a Ibiza – per convincersi di aver trovato la sua anima gemella. Fino ad allora, aveva temuto che, prima o poi, le loro differenze li avrebbero divisi: lei voleva vivere a Londra, Ryan fuori città; a lei piaceva trascorrere i weekend tra musei e mostre d’arte, a lui in compagnia degli amici allo stadio e al pub. Nonostante le incomprensioni, però, nei loro cuori aveva ormai messo radici un amore profondo, sincero, assoluto. Un amore suggellato dal «bacio del finché morte non vi separi»… Adesso, cinque anni dopo il matrimonio, Molly sta cercando un modo per andare avanti senza Ryan. Ma non è possibile se nella sua mente si affollano i ricordi di tutti i baci che si sono scambiati e, soprattutto, dei tanti che si sono negati. E, mentre chiude gli scatoloni per il trasloco, Molly continua a chiedersi cosa avrebbe fatto di diverso se avesse saputo che quel bacio rubato sulla spiaggia di Ibiza sarebbe stato il primo degli ultimi baci e l’inizio di un lungo, meraviglioso addio

Sherlock Holmes e il mastino dei Baskerville di Conan Doyle

Recensioneclick
Mi è piaciuto perchè: non ho mai letto un giallo ma Sherlock mi ha conquistata con la sua astuzia e simpatia, seguire le sue avventure piene di indizi e scoprire insieme il colpevole mi è piaciuto un sacco.
Trama: Nella brughiera del Dartmoor, nel Devon, l'anziano sir Charles Baskerville viene trovato morto nel cortile della sua immensa villa, apparentemente ucciso da un grosso spavento. Il suo medico personale e amico, James Mortimer, è invece convinto che il responsabile della morte dell'uomo sia un'orribile creatura, che si aggirerebbe nella brughiera sotto forma di gigantesco mastino. Sulla famiglia dei Baskerville aleggia infatti una maledizione, che ha origine dal comportamento maleducato e criminale di sir Hugo Baskerville, il quale due secoli prima, non potendo corteggiare una ragazza fuggita dalle sue grinfie, decise di inseguirla finendo misteriosamente sbranato da un cane comparso dagli "inferi", mentre la ragazza venne ritrovata morta di spavento. Da allora il mostro sembra perseguitare gli eredi maschi di Baskerville Hall, causando loro una morte violenta.




Sogno di un uomo ridicolo di Fedor Dostoevskj
Recensione: click
Mi è piaciuto perchè: un uomo che vuole uccidersi perchè è indifferente ad ogni cosa che viene salvato dall'incontro con una bambina, un percorso interiore che mette dentro la conoscenza di se, la spiritualità e la consapevolezza di ciò che ci circonda. Quest'autore ha un stile che ti cattura e non puoi fare altro che rimanere attaccato alle pagine, è qualcosa che va oltre al nostro aspetto esteriore o ai luoghi in cui si svolge la scena, il nostro io interiore è il vero protagonista.
Trama: "Il sogno di un uomo ridicolo" è il monologo di un uomo che, abbandonato da tutti e deciso ad uccidersi, sprofonda in un sogno che lo trasporta in un mondo primordiale, un'onirica età dell'oro.







La collezionista di lettere di Jorge Diaz

Recensione: click
Mi è piaciuto perchè: ho sempre odiato la storia ma questo libro non è solo un racconto di guerra ma ti fa sentire la paura e l'odore della morte attraverso gli occhi di un soldato, permette di capire come le donne erano considerate poco meno di un oggetto dalla prospettiva di una protagonista forte e coraggiosa che si ribellerà a tutto questo ma soprattutto viene affrontato il tema dell'omosessualità quindi l'aspetto storico è il contesto ma dentro c'è molto di più
Trama:1914. Mentre la I guerra mondiale minaccia di fare in pezzi l'Europa, il re di Spagna Alfonso XIII riceve una lettera che cambierà per sempre il corso della sua guerra. La lettera di una bambina francese, Sylvie, che gli chiede aiuto per ritrovare suo fratello disperso al fronte; lo chiede proprio a lui, l'unico re che ha deciso di non fare la guerra. Alfonso, che ha appunto scelto la via della neutralità, di fronte a quelle parole piene di speranza, scritte con la grafia incerta dell'infanzia, capisce che quando una guerra minaccia il tuo mondo, non puoi restare a guardare. Decide così di aiutare, all'insaputa del governo francese, la piccola Sylvie. Da quel momento, moltissime altre lettere cominceranno ad arrivare a corte - lettere di madri, figli, mogli. E il re sceglierà una donna - Bianca, la figlia ribelle dei marchesi di Alerces, determinata, emancipata, decisa - per mettere insieme un ufficio clandestino che li aiuti. Sotto la guida di Bianca, e dei suoi collaboratori, molte lettere troveranno risposta, molte vite si ricongiungeranno, e molti destini si compiranno. E la stessa Bianca troverà un amore che forse non sapeva di stare aspettando.


Quasi tenebra di JR Ward

Recensioneclick
Mi è piaciuto perchè: un umana malata di leucemia e un vampiro maledetto che si innamorano e si respingono, non possono stare insieme eppure hanno più cose in comune di quanto credono. E' una storia d'amore ma anche di lotta contro noi stessi e le nostre paure, i sentimenti non sono mai una cosa semplice ma sono gli unici che ci permettono di affrontare le vita e le sue difficoltà.
TramaNella città di Caldwell ci sono uomini che hanno sacrificato il cuore e l’anima a un’entità malvagia, l’Omega. In cambio hanno ottenuto l’eterna giovinezza e una missione: sterminare tutti i vampiri che da secoli popolano la città. Per difendersi dalla voglia di morte dei lesser, i vampiri più forti e coraggiosi si sono riuniti nella Confraternita del Pugnale Nero. Mary ha trent’anni, è umana e non sa nulla della guerra che insanguina Caldwell.





Mi rendo conto di aver scelto dei libri molto diversi tra di loro perchè ognuno mi ha lasciato qualcosa nel cuore che porterò sempre con me, non posso fare a meno di consigliarveli e sperare vi possano piacere. Noi come sempre ci leggiamo al prossimo post.

You Might Also Like

4 commenti

  1. Mi piacciono queste liste *-* Il primo mi ispira molto, me lo segno =D

    RispondiElimina
  2. mi ispirano tutti <3 (anche se Sherlock l'ho già letto e quasi tenebra sarà uno dei prossimi!) anche il primo mi incuriosisce molto *-* (poi in questi giorni ancora di più XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soltanto che non è proprio leggero XD!!

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide