Follow

Speciale Halloween: 3 libri a tema, 1 ricetta e idee per decorare la casa

sabato, ottobre 31, 2015

Free Image Hosting at FunkyIMG.com


Buongiorno miei adorati lettori e bentornati a questo speciale dedicato ad Halloween, per me che amo tutto ciò che riguarda il gotico e i vampiri l'idea di un giorno con questo tema mi piace molto. Quand'ero piccola adoravo vestirmi da strega con tanto di capello, mantello e trucco sul verde mentre adesso mi accontento di decorare la mia libreria con pipistrelli, fantasmi e zucche o comunque di aggiungere alla mia stanza qualcosa che lo ricordi, inutile dirvi che i miei libri ci stanno benissimo con quei colori.
Detto questo volevo proporvi tre letture che seconde me andrebbero affrontate in questo periodo, una ricetta per chi volesse preparare dei dolci e qualche idea per aggiungere alla vostra casa un tocco di mistero.
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

3 Libri a tema

Free Image Hosting at FunkyIMG.com Questo romanzo comincia nel dicembre 782 in un'abbazia sull'isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un'interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante. Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni. Una decisione atroce ma necessaria. Questo romanzo comincia il 10 luglio 1947, a Washington, quando Harry Truman, il presidente della prima bomba atomica, scopre un segreto che, se divulgato, scatenerebbe il panico nel mondo intero. Un segreto lontano e vicinissimo. Questo romanzo comincia il 21 maggio 2009, a New York, quando il giovane banchiere David Swisher riceve una cartolina su cui ci sono una bara e la data di quel giorno. Poco dopo, muore. E la stessa cosa succede ad altre cinque persone. Un destino crudele e imprevedibile. "Questo romanzo è cominciato e forse tutti noi ci siamo dentro, anche se non lo sappiamo. Perché non esiste nulla di casuale. Perché la nostra strada è segnata. Perché il destino è scritto. Nella Biblioteca dei Morti."



Free Image Hosting at FunkyIMG.comIl mondo è infestato dai morti viventi? Niente paura: affidatevi con tranquillità al Manuale per sopravvivere agli zombi. C'è tutto quello di cui oggi avete veramente bisogno. Armi, tecniche e terreni di combattimento, una descrizione attenta di usi, costumi e miti degli zombi, risultato di una penetrante osservazione scientifica; e soprattutto, una panoramica completa e dettagliata dei metodi di difesa, di attacco, di fuga. Senza trascurare i consigli su come si vive in «un mondo dominato dai non-morti». Con un bonus: Attacchi documentati. Data per data, troverete la vera storia del mondo dal primo attacco zombi a Katanga, Africa centrale, 60 000 avanti Cristo, a oggi. Una guida come non ce ne sono altre, per scongiurare la minaccia che incombe su di noi. Nessuno escluso.



Free Image Hosting at FunkyIMG.comI morti viventi camminarono tra noi per la prima volta in una famosa notte del 1968. Il primo a darne testimonianza fu il regista George A. Romero che si trovava per caso sulle loro orme. Da allora gli zombi sono apparsi più volte per le strade del mondo. Quella massa informe di resuscitati un tempo si muoveva lenta e inarrestabile, mossa da un unico stimolo: la fame e il conseguente desiderio di carne umana. Oggi le loro motivazioni sono più complesse, oggi i morti viventi si sono evoluti e il confine che li separa dagli esseri umani diviene sempre più sottile. Le escursioni tra i morti viventi compiute in questa antologia attribuiscono al morto vivente lo statuto di nuovo nato. Questa antologia raccoglie i migliori narratori contemporanei di letteratura dell'orrore e ha il merito di aver fatto conoscere ai lettori italiani un genere: lo splatterpunk. Così lo zombi, o meglio il "morto vivente", ha dimostrato di essere il vero mito incarnato della nostra epoca: quello del post-umano.
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Capcakes di Halloween con capello di strega
Difficoltà: facile
Cottura: 15 minuti
Preparazione: 10 minuti 
  • Ingredienti

- 4 uova
- lo stesso peso delle uova in burro
- lo stesso peso delle uova in farina
- lo stesso peso delle uova in zucchero
- 1 bacca di vaniglia
- un cucchiaino di sale
- un cucchiaino di lievito per dolci
- 150 gr di confettura di albicocche 
  • Per la decorazione
- 227 gr di formaggio cremoso
- 1 bacca di vaniglia
- 60 gr di zucchero a velo
- 160 ml di panna da montare
- colorante arancione 
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  • Procedimento
In una ciotola amalgamate gli ingredienti asciutti, ossia la faina, il lievito. 
A parte amalgamate con la planetaria il burro con lo zucchero e quindi la vaniglia. Quando avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso, aggiungete le uova a mescolate con cura. Unite quindi al composto la miscela ti faina lievito e un pizzico di sale. Con il dosa-gelato mettete l’impasto nei pirottini e infornate a 180 gradi per 15 minuti. Create quindi la decorazione dei vostri cupcakes: unite la vaniglia alla panna liquida. Montata il formaggio cremoso con lo zucchero e lo zucchero a velo: unite quindi, continuando a montare, la panna. Alla fine aggiungete il colorante arancione. Concludete la decorazione con i cappelli di cioccolato: potete crearli da voi fondendo il cioccolato nel microonde. Fatelo rassodare in degli stampini a forma di coni e una parte negli stampini a forma di moneta.


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Idee per decorare la casa

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Questo è tutto per oggi,
spero che le mie proposte vi siano piaciute, fatemi sapere
cose ne pensate e come passate voi Halloween.

You Might Also Like

6 commenti

  1. Anch'io ho fatto due post a tema Halloween, posso lasciarti i link?.
    Che carini i dolcetti!.
    Buon Halloween. :-)

    RispondiElimina
  2. molto carino questo post :)

    RispondiElimina
  3. I dolcetti mi piacciono molto. Ciao

    RispondiElimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide