Follow

Consigli letterari #22 Ottobre - in ritardo

sabato, ottobre 10, 2015

Buongiorno miei cari lettori e bentornati nella biblioteca,
oggi come avete capito dal titolo recupero la puntata dei consigli letterari, purtroppo non sono riuscita a pubblicarla in tempo ma non me ne sono dimenticata quindi ecco qui le mie proposte, spero possano interessarvi e se volete dirmi le vostre sarò felicissima di ascoltarle.


Narrativa
Torna con me di J.Lynn
Lo consiglio perchè: se amate lo stile della J.Lynn alias Jennifer L.Armentrout non potete non leggere questo seguito oltre ad essere sicuramente un autrice piena di talento.


Image and video hosting by TinyPicUndici mesi fa, Roxy barista e amante delle magliette strane e il poliziotto Reece Anders hanno avuto una storia di una notte. Beh, una specie. Lei è innamorata di lui da quando ha quindici anni e lui spera che quella notte non si ripeta mai più. Lei ha rinunciato a lui per sempre, ma il passato e il futuro collidono, forzandola a rivolgersi all’unico uomo che ha rotto il suo cuore non una, ma due volte. Il suo migliore amico fin dalla nascita ha bisogno di cure a lungo termine da quando è stato vittima di un crimine anni fa, e la persona che lo ha ridotto così è fuori di prigione e vuole fare ammenda con lui e con Roxy. Lei non è sicura di poter perdonare e quando inizia a ricevere messaggi spaventosi fino ad arrivar a episodi sempre più violenti, lei pensa di sapere chi incolpare: l’uomo che ha distrutto già una vita. Ma Reece non è così convinto. Le minacce sono troppo personali, e anche se Roxy non gli crede, lui non permetterà a nessuno di farle del male. Incluso lui. Lui che ha già combinato un disastro più di una volta con Roxy non permetterà che la storia si ripeta.


Thriller 
Chi perde paga di Stephen King
Lo consiglio perchè: non dovrei nemmeno dirvi il motivo perchè sappiamo la bravura dell'autore poi parla di uno scrittore quindi solo per questo dovete leggerlo.


Image and video hosting by TinyPicSVEGLIATI GENIO! Il genio è John Rothstein, scrittore osannato dalla critica e amato dal pubblico - reso immortale dal suo personaggio feticcio Jimmy Gold - che però non pubblica più da vent'anni. L'uomo che lo apostrofa è Morris Bellamy, il suo fan più accanito, piombato a casa sua nel cuore della notte, furibondo non solo perché Rothstein ha smesso di scrivere, ma perché ha fatto finire malissimo il suo adorato Jimmy. Bellamy è venuto a rapinarlo, ma soprattutto a vendicarsi. E così, una volta estorta la combinazione della cassaforte al vecchio autore, si libera di lui facendogli saltare l'illustre cervello. Non sa ancora che oltre ai soldi (tantissimi soldi), John Rothstein nascondeva un tesoro ben più prezioso: decine di taccuini con gli appunti per un nuovo romanzo. E non sa che passeranno trent'anni prima che possa recuperarli. A quel punto, però, dovrà fare i conti con Bill Hodges, il detective in pensione eroe melanconico di Mr. Mercedes, e i suoi inseparabili aiutanti Holly Gibney e Jerome Robinson. Come in Misery non deve morire, King mette in scena l'ossessione di un lettore per il suo scrittore, un'ossessione spinta fino al limite della follia e raccontata con ritmo serratissimo. Chi perde paga è un altro colpo da maestro di Stephen King, il secondo romanzo della trilogia iniziata con Mr. Mercedes (vincitore dell'Edgar Award per il miglior thriller), nel quale l'autore tocca un tema a lui caro, quello del potere della letteratura sulla vita di ogni giorno, nel bene e nel male. È notizia recente che dai libri con il detective Hodges sarà tratta una serie televisiva prodotta dalla Sonar.

Central Park di Guillaume Musso
Lo consiglio perchè: é un thriller poliziesco e, nonostante io non ne abbia letti tantissimi, questa storia sembra proprio quella che coinvolgerà tutte in questo mistero.
Image and video hosting by TinyPic
New York. Otto del mattino. Alice, una giovane poliziotta di Parigi, e Gabriel, pianista jazz americano, si svegliano ammanettati tra loro su una panchina di Central Park. Non si conoscono e non ricordano nulla del loro incontro. La sera prima, Alice era a una festa sugli Champs-Elysées con i suoi amici, mentre Gabriel era in un pub di Dublino a suonare. Impossibile? Eppure... Dopo lo stupore iniziale le domande sono inevitabili: come sono finiti in una situazione simile? Da dove arriva il sangue di cui è macchiata la camicetta di Alice? Perché dalla sua pistola manca un proiettile? Per capire cosa sta succedendo e riannodare i fili delle loro vite, Alice e Gabriel non possono fare altro che agire in coppia. La verità che scopriranno finirà per sconvolgere le loro vite.

Bene bene questo è tutto per questo mese,
ci leggiamo al prossimo post.

You Might Also Like

6 commenti

  1. Leggerò sicuramente il romanzo di King :)

    RispondiElimina
  2. Anch'io leggerò il sequel di "Mr Mercedes": il primo volume mi era piaciuto tantissimo, non vedo l'ora di scoprire cosa capiterà ora ai vari personaggi.
    Domani faccio un giro in libreria, spero proprio di trovarlo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti consigliato bene allora :)))) poi sono curiosa del tuo parere.

      Elimina
  3. Il romanzo di King lo leggerò sicuramente appena avrò letto Mr. Mercedea, e anche quello di Guillame Musso mi ispira non poco!!! *_*

    RispondiElimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide