Follow

Recensione: Quasi tenebra di JR Ward

venerdì, settembre 11, 2015

Buongiorno lettori e 
bentornati sul blog, prima di tutto ho visto che abbiamo raggiunto quota 180 ed io sono rimasta così *_*, non immaginavo di arrivare a questo traguardo ne tanto meno che qualcuno fosse interessato a sentirmi parlare di libri, io non posso che ringraziarvi uno per uno e mandarvi un grosso abbraccio sperando che riuscirò a proporvi sempre contenuti interessanti e di vostro gradimento.
Fatta questa premessa vi lascio il mio parere su questo secondo episodio che mi ha coinvolto un sacco.



Image and video hosting by TinyPicNella città di Caldwell ci sono uomini che hanno sacrificato il cuore e l’anima a un’entità malvagia, l’Omega. In cambio hanno ottenuto l’eterna giovinezza e una missione: sterminare tutti i vampiri che da secoli popolano la città. Per difendersi dalla voglia di morte dei lesser, i vampiri più forti e coraggiosi si sono riuniti nella Confraternita del Pugnale Nero. Mary ha trent’anni, è umana e non sa nulla della guerra che insanguina Caldwell.










Questo è il secondo libro della confraternita del pugnale nero dedicato a Rhange il vampiro bello quanto letale del gruppo, egli è alto, biondo, con un fisico muscolo e un tatuaggio sulla schiena rappresentante un drago e proprio questo simbolo che lo rende diverso dagli altri fratelli in quanto è stato punito per degli errori del passato con una maledizione: ogni volta che si arrabbia potrebbe perdere il controllo e trasformarsi in una bestia capace di uccidere chiunque, l'unico modo per calmarsi sono le battaglie e il sesso. Tutto sembra andare come al solito finchè non compare la figura di Mary una giovane donna con un passato piuttosto particolare, infatti ha vinto la battaglia contro la leucemia che l'ha costretta ad una serie di terapie pesanti. Tra i due all'inizio le cose sono complicate perchè la ragazza è un umana e non può sapere dei vampiri ma soprattutto la bestia di Rhange potrebbe farla a pezzi se perde il controllo, inizia quindi una conoscenza graduale in cui i due impareranno a conoscersi e ad accettare i problemi dell'altro, accettandosi così come si è senza riserve e paure.
Il primo mi era piaciuto ma questo secondo lo ha superato di gran lunga, lo stile dell'autrice mi piace molto perchè con parole semplici, senza dilungarsi negli avvenimenti riesce a descrivere sia i luoghi che i vari personaggi, ognuno ha una personalità così distinta che è impossibile confonderli.
Ho amato la protagonista perchè le accade di tutto ma non si arrende, dico sempre che questi vampiri sono fortunati nel trovare donne coraggiose e di spessore che non sono facili da incontrare e che riescono a tirare fuori una dolcezza che si scontra con il loro stile di vita, è proprio questo che mi cattura ogni volta.
Specifico che è un fantasy per adulti , ciò significa che troviamo scene di sesso piuttosto esplicite che non sfociano nella volgarità ma sono la conseguenza di un sentimento forte e coinvolgente.
Il voto che gli assegno è di 4 gattini su 5.


Il prossimo libro sarà quello su Zsadist che ovviamente leggerò con immenso piacere.

Il mio parere sulla serie:


You Might Also Like

2 commenti

  1. Bellissimo!!!! *W* Zsadist ti ruberà il cuore, sappilo! ^^ Mia sorella si sta rileggendo la saga in vista dell'uscita del 14esimo e mi sta facendo venire una vogla di rileggerla anche a me, ma non possooooo ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra strano ma mi è piaciuto più questo che quello su Zsadist xD!! comunque non rileggo libri altrimenti non finisco più o.o

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide