Follow

Recensione: Amami o lasciami di Claudia Carroll

giovedì, maggio 14, 2015

Buongiorno lettori e benvenuti,
il caldo si inizia a far sentire quindi è arrivato il tempo di insalate di riso e bevante fredde come il the che amo, avete provato il nuovi gusti estathe? sono assolutamente buonissimi.
Oggi vi lascio la recensione di un libro che mi è stato gentilmente inviato dalla casa editrice.


Image and video hosting by TinyPic Sono passati due anni da quando Chloe Townsend è stata abbandonata sull'altare e ha dovuto lasciarsi alle spalle tutto quello che contava per lei. Ancora oggi fatica a guardare avanti e a pensare al futuro fino a quando, inaspettatamente, le capita un'occasione unica: l'offerta da parte di Rob McFyden, ricchissimo proprietario di una nota catena alberghiera, di gestire un nuovo hotel super glamour a Dublino. L'Hope Street Hotel è decisamente particolare: albergo sperimentale per coppie che vogliono divorziare, è pensato per rendere la separazione veloce e indolore. La struttura si occuperà di ogni aspetto legale, tecnico ed emotivo. I suoi ospiti ne usciranno finalmente liberi e single. Chloe comincia a rimettere insieme i pezzi della sua vita e le cose sembrano migliorare, nonostante il super esigente, ma affascinante, boss le stia con il fiato sul collo. Nessuno è più bravo di lei a capire di cosa le coppie hanno bisogno quando la loro relazione arriva al punto di rottura ma ben presto si rende conto che deve anche curare il suo cuore spezzato e affrontare i sentimenti che sta cercando di nascondere. Le tre coppie che più hanno bisogno del suo aiuto sono Jo e Dave, Lucy e Andrew, Kirk e Dawn. E il fine settimana che li aspetta sarà ricco di rivelazioni, ricordi tristi e felici, situazioni da affrontare e grandi sorprese.E' ora di guardare avanti. 




La storia inizia con Chloe che lavora nel campo degli alberghi e che viene lasciata dal suo ragazzo il giorno del loro matrimonio, deciderà di trasferirsi in un altra città per cercare di allontanarsi da tutto, cercherà lavoro e le verrà offerto di essere il direttore generale di una catena di strutture il cui compito sarà quello di aiutare tutte le coppie che vogliono divorziare a ridurre i tempi ad un week-end invece che ad anni e anni di avvocati e cause il tutto ovviamente seguito da persone competenti in questo campo.
Abbiamo i punti di vista di tre ragazze che vogliono separarsi, la prima è Lucy una modella che ha dedicato la sua vita al lavoro, i giornali la definiscono come la regina delle feste ma in realtà è solo un apparenza perchè è molto sensibile e fragile, si sposa con un uomo più grande di lei Andrew ma con cui inizierà a litigare per colpa della sua precedente famiglia, la seconda è Jo una donna in carriera che dirige un importante azienda e per lavoro prende l'aereo 3 volte a settimana, arrivata all'età di trent'anni si innamora di Dave che è tutto il suo opposto, le cose andranno male sia per il loro carattere differente ma anche perchè lei vorrebbe dei figli che non riesce ad avere, l'ultima è Dawn una ragazza che si sposa giovanissima con Kirk che è uno di quelli fissati con lo yoga e la purificazione dell'anima, lei cambia tutta la sua vita per adattarsi al suo stile di vita ma finiranno per lasciarsi a causa di un tradimento.
In questi tre giorni che passeranno nell' Hotel avranno modo di incontrarsi con degli avvocati che tireranno fuori sia le cose belle delle loro storie ma anche il motivo per cui sono arrivati alla decisione di lasciarsi, alcune coppie finiranno per litigare e dirsene di tutti i colori, altre non cambieranno idea sul loro futuro ex marito, altre ancora faranno pace.
Possiamo definirlo come un processo interiore volto all'analisi di se stessi e dell'altra persona ma soprattutto delle cose che le hanno fatte innamorare e si renderanno conto se c'è ancora speranza. Un ruolo importante è quello di Chloe che saprà stare vicino alle singole coppie e le accompagnerà in questo viaggio non facile, saprà far fronte a tutti gli imprevisti e si dimostrerà un ottimo direttore oltre che una persona su cui si può contare.
Dal mio punto di vista trovo piuttosto un idea utile una catena di Hotel con questa funzione anche se un week-end non basta a mettere pace tra coppie con problemi seri, mi è piaciuto molto lo stile dell'autrice che ha saputo dare un colore a tutte le persone ed è stata brava anche a far capire dal modo in cui scriveva le emozioni che attraversavano le varie protagoniste. Ho trovato alcuni finali un pò prevedibili ma per il resto devo dire che è stato bello fare questo viaggio, mi ha fatto capire che l'amore non basta per far andare bene le cose bisogna impegnarsi giorno dopo giorno e superare i nostri limiti sempre però ricordandosi chi si è davvero, ogni storia potrebbe essere quella di ognuno di noi e ci fa capire cose diverse.
Assegno a questo romanzo 3 gattini.

Un insieme di emozioni e storie diverse il tutto affrontato con serietà e un pizzico di ironia.

You Might Also Like

4 commenti

  1. Sembra carino, però non sono proprio convinta U.U
    Adoro il the! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me dovresti comprarlo se ti capita una buona occasione :))!! (il the lo amo **)

      Elimina
  2. Mmm... sono indecisa! >.< Prenderlo o non prenderlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un brutto libro :)) la cosa bella è entrare nella vita delle varie coppie, imparare a conoscerle. E' un romanzo leggero che si capisce piano piano andando avanti...quindi se ti capita l'occasione per prenderlo secondo me potresti farlo tranquillamente :))

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide