Follow

Mini -recensione: Matched di Ally Condie

venerdì, aprile 17, 2015

Buongiorno miei cari amici
e benvenuti nella biblioteca, sono sommersa dalle saghe che vorrei iniziare aaargh, vorrei avere 4 occhi per poter leggere contemporaneamente 2-3 libri nello stesso momento ahahahah scusatemi il troppo studio si inizia a sentire.
Oggi vi lascio una brevissima recensione.



Image and video hosting by TinyPic E’ il quindici del mese e, come è consuetudine, la Società celebra i Banchetti di Abbinamento. Cassia Maria Reyes ha 17 anni ed è arrivato per lei il momento di partecipare finalmente al suo Banchetto. Curiosa di sapere chi le verrà assegnato, Cassia ripone grande fiducia nelle scelte della Società: sa che il suo sarà il compagno perfetto. Quando i Funzionari chiamano il suo nome si alza e si dirige verso lo schermo dell’Abbinamento. Pochi secondi di attesa prima di scoprire che il suo compagno è un caro amico, un ragazzo che conosce da tutta la vita, Xander. Ma non è il volto di Xander quella che compare sullo schermo di casa sua, una volta inserita la micro card in dotazione a ogni ragazzo appena abbinato. Il volto appartiene a un altro ragazzo, Ky. Cassia si trova ora a un bivio, divisa tra due scelte impossibili: tra Xander e Ky, tra un’esistenza preordinata e un percorso che nessuno ha mai avuto il coraggio di seguire. Divisa tra due vite. Una pianificata e controllata e una illegale, pericolosa ma libera. Non più un quadro dove gli unici colori siano il bianco e il nero, ma un arcobaleno di tonalità, scelte da lei e non da chi ha sempre deciso al suo posto.


Questo libro è il primo di una trilogia in cui la protagonista appartiene ad un mondo perfetto, tutto controllato, tutto uguale, guidato dalla così nominata Società.
All'età di 16 anni è previsto che un programma attraverso dati genetici e caratteriali scelga il ragazzo con cui si sposeranno e avranno dei figli, l'abbinamento perfetto insomma.
Tutto è contenuto in una microscheda: dalle tecniche di corteggiamento ai suoi interessi, per la giovane ragazza Cassia però compariranno due visi: il suo promesso più quello di un ragazzo che conosce di vista...sarà un caso oppure è tutto calcolato?. Ella passerà del tempo con entrambi e si sentirà attratta da tutti e due per motivi diversi, uno è la sicurezza di una vita perfetta mentre l'altro è la verità sul loro mondo e sapere.
Bisogna immaginare che ogni cosa è controllata ci sono ad esempio 100 canzoni le altre sono state cancellate, gli anziani muoiono tutti a ottant'anni, sono vestiti allo stesso modo ed hanno tre pillole una verde, una blu e una rossa ognuna con una funzione diversa.
Devo dire che l'idea poteva essere carina ma lo stile dell'autrice e come ha deciso di parlare della storia non mi è piaciuto, credo che nei distopici sia importante la chiarezza nella descrizione e far capire al lettore in che mondo si svolge la vicenda, cosa che non è avvenuta...le prime 100 pagine mi hanno annoiato a morte solo dopo la metà il libro prende il volo. I personaggi sono poco caratterizzati sembrano essere delle macchine, stavolta la bella cover inganna, forse è stato anche un mio problema ma mi ha lasciato l'amaro in bocca.
Assegno a questo libro due gattini.

Probabilmente leggerò il seguito per vedere se è stato solo il primo libro a non essermi piaciuto del tutto o è proprio con la storia che non riesco ad entrare in sintonia.

You Might Also Like

8 commenti

  1. Io questo l'ho letto diversi anni fa e non mi ricordo più tantissimo, se non che non mi era dispiaciuto, però c'è anche da dire che era il primo distopico che leggevo (non era ancora scoppiato il boom di ) quindi ne avevo apprezzato più che altro l'originalità (ma poi non ho continuato la serie perché leggendo altri distopici mi sono accorta di avere dei problemi con il genere, per me sono tutti uguali!!! e quindi ho rinunciato, almeno per ora) :) Mi spiace che non ti sia piaciuto, ma spero che, se continuerai la serie, gli altri siano migliori... è bruttissimo continuare una serie quando non ne siamo convinte! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho letto tantissimi distopici ma proprio perchè le descrizioni mi annoiano se non ho visione completa del mondo in cui vivono e come funzionano non capisco niente...non credo andrò avanti :(

      Elimina
  2. Questo libro mi ha annoiata a morte xD e anche innervosita, in alcuni punti, per l'odiosa protagonista. Io sono meno coraggiosa di te e i seguiti non li leggerei mai xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah credimi ora non ho propria voglia di leggere libri che già non mi convincono >,<

      Elimina
  3. a me questa storia invece mi ha conquistata e mi ha portato a conoscere dylan thomas che è diventato uno dei miei poeti preferiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta per te :)) ma per quanto mi riguarda passerò oltre.

      Elimina
  4. Ciao Stefy :) Sono d'accordissimo con te su questo libro.. quando lo lessi, feci fatica a finirlo, per quanto era noioso. I personaggi non mi catturarono per niente, e l'unica cosa che mi piacque fu il finale. Proprio per quello avevo pensato di leggere il seguito, ma me lo hanno sconsigliato, dicendo che è ancora più noioso del primo, quindi non penso che lo farò mai :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo :), grazie della chicca se mi dici che gli altri sono peggio beh lascio perdere sicuramente >.<

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide