Follow

Free space #1 - Iva ridotta sugli ebook

sabato, gennaio 03, 2015

Buon sabato cari miei,
come state? avete ripreso il solito ritmo? io piano piano sto cercando di rimettermi in carreggiata con sveglie presto e pasti sani :).
In questo post vi parlo di un argomento piuttosto interessante, dal 1 gennaio di quest'anno è stata abbassata l'aliquota IVA sugli ebook che passa dal 22% al 4%.

L'Italia, infatti, seguendo il comportamento di Francia e Lussemburgo introdurrà l'aliquota agevolata del 4% oggi prevista solo per le cessioni di libri in formato cartaceo o realizzati su qualsiasi altro supporti fisico quali dischi, cd-rom, chiavette elettroniche. L'articolo 98 della direttiva Iva 2006/112/Ce consente agli Stati membri di applicare aliquote ridotte solo alle operazioni relative a determinati beni e servizi, a condizione, però, che siano specificamente indicati nell'Allegato III alla direttiva. Tra i vari beni e servizi riportati nell'Allegato nella sua originaria versione, comparivano solo i libri cartacei ampliati poi a quelli di R.Po. - Il sole 24 ore
Per leggere tutto l'articolo clicca qui.

Personalmente credo che questo rappresenta una svolta nel mondo dell'editoria, sappiamo tutti che su internet si trovano spesso siti pirata in cui ti permettono di scaricare ogni cosa: libri, film, telefilm, e questo è un buon modo per combatterla.
In Italia poi non ci sono tantissime persone che leggono e non possiamo dire che i romanzi cartacei costano poco, per quanto continuiamo a comprarli.
Se ho deciso di leggere in digitale e anche per far fronte a un problema economico che non mi permette di andare avanti, l'università costa ed essendo a carico dei miei genitori non me la sento di influire maggiormente acquistando tantissimi testi cartacei, cerco magari di risparmiare quanto più posso o di farmi piccoli regali quando supero un esame difficile.
L'abbassamento dell'aliquota è un modo anche per adeguarsi alle nuove generazioni che sono sempre più connessi e sono più attirati da un telefono che da un libro, oltre al fatto che si collega il romanzo da leggere alla scuola. 

Questa è la mia opinione,
sono curiosa di sapere la vostra 
opinione.



You Might Also Like

2 commenti

  1. Concordo con te.. Alla fine un libro è pur sempre un libro, qualsiasi sia il suo formato.. Trovavo alquanto ingiusta e per niente equa l'IVA al 22% degli eBook.. Io non ho ereader, xo per minimizzare i costi mi appoggio spesso alla biblioteca del mio paese.. Grazie al sito internet si possono prenotare i libri a qualsiasi ora e. Quando è disponibile, arriva una mail che ti avvisa di andarlo a ritirare.. Credo che anche questo sia un modo molto utile per ridurre i costi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pienamente daccordo :)) da me questi servizi non ci sono :(

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide