Follow

✎Recensione: Divergent di Veronica Roth

sabato, dicembre 20, 2014

Buongiorno lettori e benvenuti nella mia biblioteca ,
natale si avvicina...avete già pensato a dei regali? io si è ovviamente saranno librosi *.*
Per il resto dovrò studiare anche durante queste vacanza, appena torno avrò tre esami da fare >.< e sono nel fango più totale.
Ora vi lascio la recensione di un libro che sicuramente conoscerete, se volete dirmi cosa ne pensate ne sarei felice.


Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l'amicizia per i Pacifici, l'altruismo per gli Abneganti e l'onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l'unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c'è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l'addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza.


Molti di voi avranno già letto questo libro pertanto mi limiterò a esprimere un mio personale parere senza perdermi nella descrizione della trama.
Ci troviamo un mondo diviso in 5 fazioni ognuno con una qualità e stile di vita diverso, ogni ragazzo a 16 anni avrà la possibilità di decidere in quale vuole vivere e non potrà più cambiarla altrimenti diventerà un Escluso e vivrà ai margini della società. La nostra attenzione è catalizzata su Beatrice, una femmina della classe degli Abneganti che sono dediti all' altruismo e dedicano la loro vita agli altri, ella però sente di non farne parte e, dopo aver fatto un test selettivo inconcludente in cui avrebbe dovuto avere qualche indizio sul quale scegliere, deciderà di far parte degli Intrepidi che è tutto l'opposto...sono la classe più spericolata e libera, si occupano della difesa della città. All'interno dovrà superare numerose prove e una rigida selezione che metterà alla prova le sue capacità fisiche e mentali, c'è qualcosa in lei di diverso dagli altri ma non sa cosa questo significhi.  Farà la conoscenza di Quattro il suo istruttore, un ragazzo all'apparenza duro e forte ma dentro fragile e molto coraggioso tra i due nascerà piano piano qualcosa.
La fazione degli Eruditi vorrebbe innescare una guerra contro gli Abneganti e ottenere il potere, oltre che trovare tutti i Divergenti delle persone speciali che non possono essere catalogati in una classe ma contengono più caratteristiche e sono immuni a ogni manipolazione.
"Con il ragionamento gli uomini riescono a giustificare qualunque male, ecco perchè è importante non farvi assegnamento"
Devo dire che ho visto prima il film ma non mi ha deluso anzi l'ho trovato molto simile e ha rappresentato al meglio tutte le vicende senza tagli esagerati, per quanto riguarda il libro con i distopici  ho sempre paura che mi posso annoiare e un pochino l'inizio è stato lento ma poi si è ripreso sempre di più e l'ho divorato.
Lo stile è sicuramente semplice e adolescenziale ma allo stesso tempo è una lettura per tutti: piccoli, grandi, amanti del genere o meno. Mi è piaciuto come sono state organizzate le varie prove e l'addestramento degli Intrepidi anche se mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa di più anche sulle altre fazioni, come funzionano,  che test devono affrontare ecc.

Il mio voto è 4 su 5.
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
ero indecisa se dare tre stelle o quattro alla fine ho optato per la seconda visto che ho trovato lento solo l'inizio.



You Might Also Like

8 commenti

  1. Ancora non ho letto la saga, ma ho trovato sempre pareri bene o male positivi come il tuo, quindi sicuramente vale la pena leggerla ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io avevo letto pareri diversi e sinceramente non mi sento di dire che è un brutto libro tutt'altro :)) credo che valga la pena dargli una possibilità

      Elimina
  2. Io lo considero il mio preferito delle trilogia, gli alti sono andati via via scendendo, il finale poi mi ha proprio delusa U.U PEr il film sono d'accordo, molto somigliante ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho paura a leggere gli altri proprio per questo >.< non vorrei rovinarmi un libro!!

      Elimina
  3. Eh eh ♥ Io ancora non ho iniziato la trilogia ma vorrei farlo al più presto per non perdermi anche il secondo film al cinema :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è per questo che l'ho letto :PP vorrei poter leggere anche il secondo così dopo vedo il film

      Elimina
  4. Ciaoo!! Bella recensione, davvero! Io ho letto tutta la saga e mi è piaciuta devo dire, anche se nell'ultimo secondo me cala un po'! Infatti il primo è il più bella della saga secondo me! :):)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicono tutti così :)) che il primo sia più bello di tutti, spero che non mi deluda del tutto >.<

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide