Follow

✎ Recensione di Essere Melvin di Vittorio De Agrò

domenica, settembre 07, 2014

Buongiorno lettori e buon week-end,
oggi continua a piovere >.< l'estate è ormai finita sul serio, oggi mi dedicherò al dolce far niente ahahahah scherzo andrò a fare un pò di shopping ma non libresco purtroppo mi sono data un limite e per un pò non comprerò più libri, domani vi mostrerò i miei ultimi scambi ma niente di più. 
Ora vi lascio ad una recensione.

Essere Melvin di Vittorio De Agrò

Image and video hosting by TinyPic
Trama: Essere Melvin è per un verso la storia di un cavaliere temerario che deriva la sua audacia da un rapporto con la realtà tutto trasfigurato dalla finzione; per altro verso è la storia di una vendetta lungamente preparata e macchinosamente architettata. Dirò di più: il libro stesso è una gigantesca rivalsa, non contro qualcuno in particolare, ma contro la misura colma delle frustrazioni e delle delusioni, contro una vita che somiglia troppo poco a quella sognata. Un romanzo d’avventure, dunque? Certo. Purché il lettore sia avvertito che le terre di conquista sono tutte interiori, e che l’eroe era ben poco equipaggiato ad affrontare i mostri, i draghi, gli stregoni e i briganti che non sospettava di nascondere in sé. Melvin è una storia vera.


Link utili : Blog  ebook  cartaceo




Non è facile per me scrivere un commento, non si tratta più di una storia immaginata  ma di un vero e proprio diario con l'intenzione di aiutare Melvin nella lotta con la malattia mentale.
In questo viaggio verrà accompagnato dallo Splendente uno psichiatra che lo guiderà e lo sosterrà nella terapia, verrà intrapreso un cammino dalla nascita del protagonista fino alla sua scesa nell'abisso di se stesso e la sua risalita.
Melvin è un ragazzo che fin da piccolo si trova in mezzo a due grandi fuochi: suo padre che lo spingerà nel cercare una ragazza e sua madre che invece vorrebbe vederlo laureato, non è facile convivere con queste due cose ed egli non si sentirà all'altezza delle aspettative , vivendo con la paura di poter deludere entrambe le persone e portandolo ad essere insicuro.  In questa parte si affrontano dei temi molto attuali come il confronto con un mondo che non offre lavoro e sbocchi occupazionali,  le difficoltà nel lasciarsi andare a dei sentimenti che significano mettersi a nudo davanti ad un altra persona e il rapporto sempre più complicato tra genitori-figli,  mi sono trovata a riflettere su questi avvenimenti, portandomi alla comprensione di un altro punto di vista rispetto al mio.
Con le donne il rapporto è complicato perchè appena le cose si fanno serie ecco che subentrano insicurezze che lo porteranno al non vivere una storia reale al 100%, questa è un altra cosa che ritroviamo costantemente : la voglia di innamorarsi ma allo stesso tempo la paura e i timori di ciò che comporta un coinvolgimento fisico-emotivo.
In seguito ci sarà la scoperta del web con i suoi pro e i suoi contro, qui il protagonista può essere chiunque voglia senza essere giudicato e messo alla prova, si butta a capofitto in questo progetto ma la paura di non essere accettati per me come si è davvero e la possibilità di un allontanamento delle persone lo portano a mentire e dire bugie su bugie finchè non ne verrà travolto, c'è da dire che lo hanno aiutato ad uscire dal guscio anche se invece di affrontare la situazione decide di scappare.
Credo che sia anche grazie al forum che Melvin avrà la scossa per decidersi a chiedere aiuto e poter trovare la via di ritorno, ci è voluto coraggio e forza per ammettere a se stessi di avere un problema e cercare di trovare una soluzione,  questo mi ha fatto pensare che non bisogna mai vergognarsi di essere in difficoltà e chiedere alle persone un aiuto anzi è il primo passo verso la guarigione.
Il protagonista è sceso all'inferno rappresentato dalla sua mente e come ha fatto Dante è passato nei vari gironi affrontando uno dopo l'altro i suoi demoni interiori,  è solo toccando il fondo che ha potuto iniziare a risalire,  piano piano anche quando sembrava essere arrivata la fine non si è arreso ed ha continuato per la sua via riuscendo a trovare la serenità che gli e mancata in tutti quegli anni.
Questo libro mi ha preso completamente non è facile da leggere perchè ti mette davanti tante cose, tante emozioni e pezzi di vita vissuta, è scritto i maniera scorrevole e le pagine finiscono senza neanche accorgersene, ogni volta che terminavo un capitolo mi sentivo piena di una nuova consapevolezza.
L'ho letto con calma gustandomi pagina dopo pagina tutte le volte mi lasciava qualcosa su cui riflettere che rimaneva nella mia mente per giorni.
Una biografia che parla di tante cose, a momenti mi sembrava incredibile che stessi leggendo una storia vera eppure è così.

Il mio voto non può essere che 4 su 5
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

una vita incredibile, una storia da risultare irreale, tante emozioni in frasi semplici e brevi..questo è ciò che vi trasmetterà.


Per oggi è tutto lettori,
xo xo 

You Might Also Like

4 commenti

  1. Iniziare la domenica con un bel consiglio di lettura, grazie è particolarmente interessante.
    Colgo l'occasione per augurarti una buona giornata.
    A presto, Romualdo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta se sono riuscita a consigliarti un libro, questo di sicuro ti stupirà!!
      Una buona domenica anche a te :)

      Elimina
  2. Lo inizio proprio oggi *--* Una recensione davvero incoraggiante ^^

    RispondiElimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide