Follow

✎ Recensione: vita di Tara

venerdì, agosto 22, 2014

Buongiorno lettori,
tutto bene? in questa giornata in cui ho mangiato 3 gelato e fatto 3 docce perchè si muore di caldo ho trovato il tempo per scrivere questa recensione, so che molte di voi l'aspettavano quindi eccola qui.


Vita di Tara di Graham Joyce 

Image and video hosting by TinyPicTrama: Dopo il pranzo di Natale Peter Martin riceve una telefonata concitata dal padre che gli chiede di raggiungerlo subito perché qualcosa di sorprendente è accaduto alla loro famiglia. Al suo arrivo, Peter ritrova Tara, la sorella adolescente scomparsa misteriosamente vent'anni prima. Cosa le è accaduto? E dove è stata in questi lunghi anni? La storia di Tara ha dell'incredibile: ha conosciuto uno straniero nella foresta degli Outwoods ed è stata con lui per mesi in un... mondo parallelo. Per la sua famiglia è impossibile crederle, ovviamente, eppure il corpo di Tara non è invecchiato affatto nonostante siano passati vent'anni. L'unico che sembra essere dalla sua parte è il suo primo amore, Richie, ma un uomo misterioso la pedina tentando in tutti i modi d'impedirle di riawicinarsi a lui. Spetterà allora allo psichiatra, il dottor Underwood, scoprire quali segreti nasconde la mente di Tara e riportare così ai Martin la ragazzina che avevano perduto.
Quando ho ricevuto questo libro dalla casa editrice non sapevo cosa aspettarmi non avendo letto nulla sull'autore, la trama e la cover mi attiravano e leggendola così credevo di essere davanti alla classica storia sui mondi paralleli, mi aspettavo un posto in cui ci sono le stesse persone ma si comportano in maniera diversa e invece ho trovato un fantasy che non è basato su leggende o immaginazione ma è molto reale, direi che la parte più misteriosa conferisce un alone intorno alla storia come se fosse una nebbia ed il lettore deve cercare di capire cosa vi si nasconde dietro.
Non posso parlare di uno stile scorrevole, è lento, posato ogni dettaglio è curato come anche i personaggi, vediamo la storia da un punto di vista esterno e ci sono così tanti elementi che è difficile per me cercare di esprimervi cosa mi ha lasciato questo libro.
Innanzi tutto Tara è una ragazza che scompare e ritorna dopo vent'anni come se niente fosse cambiato, apparentemente è lei ma caratterialmente si capisce che non è la stessa persona, ha una storia molto particolare per giustificare la sua assenza che la porterà a effettuare delle sedute con uno psicologo vecchio stampo su consiglio di suo fratello Peter.
Dov'è stata la ragazza in questi anni? cosa nasconde la sua mente? ha subito un trauma che non riesce ad accettare facendogli perdere la memoria? queste sono le domande che si pone l'analista e l'autore ha pensato bene di inserire pezzi della sua relazione su Tara sotto forma di capitoli che contribuiscono ad arricchire in maniera efficace il quadro della situazione.
Ogni persona presente nel romanzo è curato in tutto e per tutto, le loro storie si incastrano alla perfezione nella trama pertanto non è un libro incentrato solo sulla protagonista ma ognuno di loro è importante ed ha un ruolo. Il motivo della sua scomparsa viene raccontato lentamente e permette di assorbire tutti i dettagli e gli usi di questo misterioso popolo del tutto uguale a noi ma con capacità e comportamenti fuori dal normale, ho avuto la sensazione di essere con loro mentre accadevano i fatti e sono stata travolta da tutti gli avvenimenti , credo di aver fatto bene a leggerlo lentamente gustandomi ogni pagina perchè riscontriamo così tanti spunti di riflessione che non è da considerarsi un vero e proprio fantasy ma un misto di psicologia, mistero, realtà e problemi della società relativi all'accettazione di ciò che non si può spiegare razionalmente.
Mi sento di dire che sono rimasta stupita da com'è stata sviluppata tutta la trama perchè mi aspettavo veramente un altra cosa.

Il mio voto è 4 su 5
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
"La giovinezza non teme nulla perchè non conosce nulla"

Vi è piaciuta? volete leggere questo libro?:))

You Might Also Like

15 commenti

  1. Ne parlano tutti così bene! Lo vorrei!

    RispondiElimina
  2. Io ce l'ho in Wish List, mi ispira moltissimo! *___*

    RispondiElimina
  3. Vorrei tanto tanto leggerlo! :D

    RispondiElimina
  4. Inserito subito nella Wish List, la tua recensione mi ha conquistato :-), grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che sia così, te lo consiglio :))

      Elimina
  5. Ciao, sul mio blog c'è un premio per te, se vuoi andare a vedere vieni qui http://storieattornoalfuoco.blogspot.it/2014/08/the-very-inspiring-blogger-award.html

    RispondiElimina
  6. Ciao Stety bella :3
    La cover di questo romanzo è davvero bella, la storia mi ispira, se lo trovo in bilbioteca lo prendo sicuramente :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello come romanzo quindi te lo consiglio :))

      Elimina
  7. anche a me hanno mandato questo romanzo un po' di tempo fa, la cover e la trama non mi hanno mai attratto abbastanza: figurati che prima che me lo mandassero, non sapevo nemmeno dell'esistenza di questo romanzo! ahah
    comunque ora lo leggerò di sicuro, mi è piaciuta la rece e anche il voto che hai dato allo scritto. gli darò una chance! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me dovresti dargliela una chance perchè ti stupirà..lo definiscono un fantasy ma non è del tutto così :) sono curiosa di sapere cosa ne pensi

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide