Follow

✎ Recensione: Adversus sol di Giulia Carlentini

sabato, agosto 02, 2014

Buon sabato friends!!!
spero sia tutto apposto, oggi andrò a prendere le mie cose nella casa universitaria e inizierò di nuovo a studiare per settembre >.< uff. 
Intanto vi lascio una recensione di un autrice emergente Giulia Carlentini


Adversus sol il male minore 

Image and video hosting by TinyPic
Trama:  Seyarh è una ragazza come tante altre nel mondo dell’Adversus Sol. Abita nella capitale della Terra dell’Acqua. Possiede un’indole buona e positiva, fin troppo. Liberare un condannato alla gogna è un terribile errore che la trasporta in un’avventura che non avrebbe mai immaginato di vivere. Fugge di casa e si ritrova fra i sentieri di un mondo corrotto e sull’orlo del crollo. Paura, coraggio, dolore e odio sono i sentimenti che attanagliano il suo cuore e lo stringono come le maglie di una catena, la stessa che l’avvolge con un compito ineluttabile. Divinità imperanti, un Demone e un’unica semi-dea che può salvare ogni cosa da una guerra persa in partenza. La morte che tutto accoglie nel suo gelido abbraccio può essere spezzata, ma solo da grandi cavalieri in grado di risollevare le sorti di un’atavica contesa. Bene e male si affrontano nuovamente su un campo di battaglia tinto di rosso. Ma qual è davvero il bene? C’è una reale barriera che lo divide dal male? Il destino che Seyarh sceglie non è luce, non è bene, è solo un male minore.

Questo libro mi è stato inviato dall'autrice che ringrazio per avermi fatto conoscere il suo romanzo.
E' il primo di una trilogia ambientato in un mondo fantastico chiamato Adversus sol caratterizzato dalla presenza di una grande guerra fra uomini e donne dovuta ad un antico litigio fra Selene una potente guaritrice della terra dell'acqua che non era daccordo con la pratica di quest'arte da parte degli uomini. La storia inizia con Seyarh una ragazza che ha un sogno nel cassett0: diventare cavaliere e mettere fine alle ingiustizie decidendo di abbandonare la sua famiglia e la sua terra per scoprire il mondo. In seguito verrà a conoscenza della sua vera natura portando ad un conflitto interiore fra ciò che il destino ha scelto che dovrà essere e ciò che lei vuole diventare, inizia così un processo fatto di lotte, litigi, tradimenti, momenti di gioia ma soprattutto di tante verità che prima ignorava.
La prima parte l'ho trovata un pò lenta, credevo di aver capito l'andamento della storia e invece, un incontro con un cavaliere capovolge completamente gli avvenimenti, facendo di Seyarh una semi-divinità che porterà finalmente la pace nel mondo, le terre infatti sono minacciate da un potente demone che ha evocato dei cavalieri senz'anima che si rigenerano costantemente quindi non possono essere uccisi se non dalla protagonista stessa.
Questo romanzo mi ha stupito in senso positivo nonostante avessi inizialmente delle perplessità, la personalità di Seyarh contrasta con il suo compito ma allo stesso tempo è l'esempio che tutti noi dovremmo seguire quello di non lasciare che gli altri decidano per noi della nostra vita ma decidere noi che cosa farne, esserne padroni nonostante gli avvenimenti e combattere per i nostri ideali, lei non crede nel destino eppure sà che ha una missione da compiere, la vedremo in lotta con se stessa ma i suoi valori e la sua purezza faranno in modo che rimanga sempre se stessa anche nelle situazioni peggiori. All'interno della storia ci sono molte parti descrittive in cui l'autrice ci parla dell'Adversus sol con cenni storici e tanti elementi che si aggiungono via via con la lettura portando ad un quadro completo di questo mondo, anche se un pò rallentano la lettura sono riuscita a immaginarmi le terre, i luoghi, le persone e questo sicuramente è un fattore positivo.
Per quanto riguarda i personaggi alcuni sono più caratterizzati di altri, avrei voluto avere delle informazioni maggiori anche per capire meglio dei legami che si sono istaurati e spero di poter togliere questa curiosità nei seguiti.
Mi sento di dire che ho avuto delle perplessità sul finale da cui si capisce che vi è un seguito, mi ha lasciato a metà e non mi ha convinto del tutto, nonostante questo mi è piaciuto.

Il mio voto è 3 su 5.
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

Un romanzo originale, un mondo nuovo, lotte, tradimenti, strane alleanze, sogni da realizzare e un destino da riscrivere sono le parole chiave di questo libro che lo rendono sicuramente adatto a chiunque voglia uscire dalla realtà e catapultarsi in altra dimensione.



Per ora è tutto, spero di avervi di non avervi annoiato.


You Might Also Like

3 commenti

  1. Ciao Stefy ^^ sono contenta che alla fine ti sia piaciuto! Il finale invece a me è piaciuto particolarmente, mi ha lasciato con la voglia di sapere come continua, che è poi una buona cosa visto che stiamo parlando di una trilogia ^^

    RispondiElimina
  2. Sembra molto interessante! :D non conoscevo questo romanzo, ma credo lo aggiungerò nella mia WL :3

    RispondiElimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide