Follow

✎ Recensione: il mio disastro sei tu di Jamie McGuire

mercoledì, giugno 11, 2014

Buona sera readers
come state? oggi tra una cosa e l'altra ecco che ho finito di leggere il mio disastro sei tu, vi propongo la recensione.

Recensione: il mio disastro sei tu

Titolo: Il mio disastro sei tu
Autore: Jamie McGuire
Casa editrice: Garzanti
Pagine: 363
Prezzo: 13,94€
Trama: Travis Maddox è solo un bambino quando sua madre, ormai con un filo di voce, gli lascia queste ultime parole. Parole che Travis conserva come un tesoro prezioso. Adesso Travis ha vent’anni e non conosce l’amore. Conosce le donne e sa che in molte sarebbero disposte a tutto per un suo bacio. Eppure nessuna di loro ha mai conquistato il suo cuore. Provare dei sentimenti significa diventare vulnerabili. E Travis ha scelto di essere un guerriero. Finché un giorno i suoi occhi scuri non incontrano quelli grigi di Abby Abernathy. E l’armatura di ghiaccio che si è scolpito intorno al cuore si scioglie come neve al sole. Abby è diversa da tutte le ragazze con cui è sempre uscito. Cardigan abbottonato, occhi bassi, taciturna. E soprattutto apparentemente per niente interessata a lui. Ma Travis riesce a vedere dietro il suo sorriso e la sua aria innocente quello che nessuno sembra notare. Un’ombra, un segreto che Abby non riesce a rivelare a nessuno, ma che pesa come un macigno. Solo lui può aiutarla a liberarsene, solo lui possiede le armi per proteggerla. L’ultima battaglia di Travis Maddox sta per cominciare e la posta in palio è troppo importante per potervi rinunciare. Solo combattendo insieme Abby e Travis potranno dare una casa al loro cuore sempre in fuga…

Questo libro è la versione dal punto di vista di Travis del romanzo uno splendido disastro.
La trama è sempre la stessa con la differenza che si inizia a scoprire alcune cose del passato del ragazzo prima di conoscere Abby, come ha iniziato a combattere, la sua mamma, secondo quali regole vive, su cosa è daccordo e cosa non sopporta.
Se l'autrice voleva spezzare una lancia a favore del protagonista ha fatto malissimo perchè in questo libro si scopre la sua personalità che non è proprio una delle più positive, c'è chi ha definito il loro amore un rapporto malato per via del  comportamento di Travis, io credo che questa versione confermi questa cosa.
Nella precedente recensione ho espressamente detto che non bisognava prendere questo libro come esempio ma come una lettura leggera e scorrevole con cui arrabbiarsi e ridere allo stesso tempo, non è uno di quei romanzi che ti lasciano un segno o ti fanno rimpiangere che sia finito ma allo stesso tempo non è da definirsi brutto, il modo di scrivere dell'autrice è così fluido che non ti rendi conto delle pagine che leggi ma quando lo chiudi non sei dispiaciuta. Tutta la storia si basa sul cambiamento di Travis grazie all'amore,  credo sia stata enfatizzata questa cosa in maniera negativa, i sentimenti ti aiutano a migliorare come persona e ha capire chi siamo davvero ma ho avuto l'impressione che da irascibile e geloso Maddox sia diventato un tenero agnellino, nella vita reale questi cambiamenti non accadono in maniera radicale ma attraverso un processo lungo di anni e anni,  dico piuttosto che sono due ragazzi giovani, un pò inesperti che nonostante tutti i problemi e i difetti lottano per stare insieme che è ben diverso dal mito di noi donne: io ti salverò. Non nego che ho preferito il primo libro a questo sia perchè dal suo punto di vista il comportamento di Abby è incomprensibile e sia perchè sono state saltate alcune parti quindi mi ha un pò confusa, mi aspettavo un approfondimento del suo personaggio ma non è stato così.
Consiglio di leggerlo per completezza della storia ma non come elemento essenziale anzi se il primo non vi ha convinto con questo non vi ricrederete.
il mio voto è 3 su 5, è stato bello a momenti leggere i retroscena ma altre volte volevo smettere di leggerlo.

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

Avevo deciso da tempo che avrei sfruttato gli avvoltoi finché non fosse comparsa una colomba. Una creatura che non divora nessuno, che vive la sua vita senza distruggerti per soddisfare i propri bisogni e i propri egoismi: coraggiosa e comunicativa, intelligente, bella e dolce, in cerca di un compagno con cui trascorrere l'intera esistenza. Irraggiungibile finché non ha motivo di fidarsi di te.

You Might Also Like

0 commenti

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide