Follow

★ Rubrica consigli letterari [5]

giovedì, maggio 29, 2014

Buongiorno lettrici e lettori
in questa giornata uggiosa e tipicamente autunnale vi tengo compagnia con la rubrica "Consigli letterari di Eika", questo mese sono pochi libri che ho trovato interessanti ma spero mi consiglierete voi qualcosa ^0^. 


Rubrica creata da me in cui vi consiglio, tra i libri usciti nel mese, quelli che non potete perdere e che credo di comprare sperando di darvi un aiuto nella scelta di quello che fa per voi.


Fantasy
Paradiso. Canti delle terre divise
Lo consiglio perchè: trovo le cover di queste serie meravigliose, oltre ad una storia sicuramente per ragazzi ma allo stesso tempo avvincente, ideale per distrarsi un pò

Le strade di Maj e Alec, i due ragazzi che hanno acceso i fuochi di rivolta a Europa, si sono divise. Mentre Maj è alla testa dei ribelli nel momento più difficile della loro esistenza, Alec ha accettato l’offerta degli oligarchi di diventare uno di loro, per mostrare al mondo che tutti possono accedere ai gradini più alti del potere. Il volto di Alec è ormai il volto della propaganda dell’Oligarchia e viene trasmesso ventiquattrore su ventiquattro sui megaschermi che campeggiano ovunque, odiato dal Movimento che lo considera un traditore. Ma se Alec si è davvero venduto in cambio di una lussuosa vita in Paradiso, dove gli oligarchi e le loro famiglie vivono accuditi da centinaia di servi e protetti dall’esercito, per quale motivo sembra agire di nascosto dai suoi stessi alleati? E soprattutto, perché vuole a ogni costo andare in America, il continente da poco riscoperto e che è sopravvissuto al cataclisma che ha sconvolto il mondo diventando un impero dedito allo schiavismo? La risposta è nascosta in una mappa che viene dal passato e che è in grado di cambiare i destini dell’umanità. L’emozionante conclusione della trilogia che ha rinnovato il fantasy italiano.

Thriller
La teoria dell'eternità
Lo consiglio perchè: chi non si è mai chiesto se si può vivere per sempre? ma questo cosa significherà? un thriller che vi farà stare con il fiato sospeso.

Serres, Francia, 1132. Deve fare presto. Un manipolo di cavalieri gli sta dando la caccia e lui ha un incarico da portare a termine. Con gesti rapidi e decisi, solleva una lastra di marmo dall'altare della chiesa e vi depone le tavole che gli sono state affidate. Sono al sicuro, adesso, e con loro anche il mistero che custodiscono…Los Angeles, oggi. Un biglietto strappato, su cui è vergata una misteriosa frase in latino: è questo l’unico indizio che il detective Nick Lambert ha a disposizione per risalire all’identità del cadavere trovato in un vicolo di Los Angeles. La vittima infatti non ha né documenti né vestiti addosso, e persino le impronte digitali sono state asportate dall’assassino. C’è però un nome scarabocchiato sul retro di quel pezzo di carta: Tina Fiddes. Lambert va subito a interrogare la donna, che in principio non sembra essere di grande aiuto. Tina infatti è autistica e per di più muta. Eppure, a poco a poco, Lambert si rende conto che quella ragazza possiede straordinarie doti deduttive ed è la sola in grado di risolvere una serie di enigmi e codici che qualcuno ha disseminato per lui. Qualcuno convinto che, grazie all’aiuto di Tina, Lambert abbia la possibilità di portare alla luce una cospirazione che ha attraversato la Storia e svelare un segreto millenario che cambierà per sempre il destino dell’umanità.

Narrativa
L'arte ingannevole del gufo
Lo consiglio perchè: un ragazzo misterioso, una protagonista misteriosa, serial killer o un semplice uomo con abitudini strane? un romanzo che si legge tutto d'un fiato

Viola si addentra nel bosco dietro casa. La grave malattia di cui soffre le impedisce di esporsi anche al minimo raggio di sole. Così, quando i suoi compagni sono impegnati con la scuola, lei dorme o sta in casa a suonare, e quando loro vanno a dormire, lei passeggia libera tra gli alberi del suo bosco, in compagnia del buio e di tutti gli animali che lo popolano. Una sera, però, sul sentiero sterrato da cui non passa anima viva, scorge un’auto: un ragazzo tira fuori un corpo pesante dal bagagliaio e lo trascina sul sedile di guida, prima di dare fuoco alla macchina. Poi seppellisce qualcosa nel terreno vicino. Sei alberi dal ciglio della strada: per Viola è facilissimo ritrovare il punto in cui quel tizio ha scavato la buca… e dare inizio alla sua personale, pericolosa indagine. Che cosa ci fanno tanti soldi sepolti nel bosco? E quel ragazzo è forse un assassino? Tornerà a cercarla? Una voce incantevole e ingenua rapisce il lettore in una storia che lascia col fiato sospeso. Delicato, commovente, ammaliante, L’arte ingannevole del gufo è un romanzo destinato a conquistare un pubblico di tutte le età.


Per questa puntata è tutto, spero di avervi dato qualche idea.

You Might Also Like

4 commenti

  1. Quello della Giunti mi ispira tantissimo! *^* spero di avere la possibilità di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me ispira sai? ieri l'ho visto in libreria non sembrava per niente male :)

      Elimina
  2. L'arte ingannevole del gufo mi ha proprio incuriosito, vabbè e poi la trilogia di Gungui, che devo ancora cominciare ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me incuriosisce, la trilogia di Gugni beh non so dirlo perchè anch'io devo iniziarla :)

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide