Follow

✎ Recensione: shadowhunters - il codice

lunedì, maggio 26, 2014

Buona sera lettrici e lettori
eccoci qui con un altra recensione, tra un esame e l'altro ho trovato il tempo di dedicarmi ai miei amati libri.


✎ Recensione: Il codice di Cassandra Clare


Titolo: Il codice
Autore: Cassandra Clare
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 312
Prezzo: 17€
Data di uscita:  26 novembre 2013
Trama:  Il Codice è il preziosissimo manuale che viene tramandato di generazione in generazione ai nuovi Shadowhunters, destinati a combattere i demoni, a proteggere i mondani e a controllare il complicato mondo dei Nascosti. Quali sono gli strumenti necessari a svolgere la loro missione? Quali le armi, gli equipaggiamenti, le tecniche di combattimento, gli Strumenti Mortali? Come riconoscere i Demoni e i Nascosti? In che modo utilizzare le rune? Un appassionante approfondimento sulla saga urban fantasy più famosa al mondo: l'unico e il solo manuale per diventare un perfetto Shadowhunter.

Da amante dell'autrice e della saga non potevo non leggere il codice degli Shadowhunter.
Il prezzo è  alto così l'ho acquistato in ebook e devo dire che un pò ha perso la sua bellezza, in quanto al suo interno si trovano i commenti di Jace, Clary e Simon sparsi per tutto il libro, l'e-reder ovviamente me li faceva vedere tra un pezzo di testo e l'altro, ci sono anche numerosi disegni raffiguranti: demoni, angeli, armi, persone, luoghi. All'inizio troviamo un introduzione che spiega cos'è uno shadowhunter, qual è il suo ruolo, il giuramento e come si sceglie il proprio nome, tutto molto interessante soprattutto perchè parla rivolgendosi a me e questo mi fa sentire una di loro.
Il libro è diviso in capitoli che cercherò di spiegarvi, si parte con la prima parte  sul conclave, il console, il consiglio e l'alleanza spiegando tutta la storia di come sono nate queste figure e istituzioni, si passa alle armi e all'addestramento spiegando quali è meglio usare  e il colore dell'armatura: (questa è una parte)
" nero per cacciare nella notte il colore
bianco per la morte e il dolore
per l'abito da sposa il colore è dorato
per un incantesimo è di un rosso infuocato"
Ci sarà una seconda parte  tutta dedicata ai vari tipi di demoni, nascosti e agli angeli con tutta la storia, il modo per riconoscerli, l'aspetto che hanno, com'è possibile ucciderli , come sono nati gli stregoni, perchè possono fare gli incantesimi.
E infine una terza parte contenente le rune, tutto ciò che riguarda i fratelli silenti e le sorelle di ferro, perchè hanno deciso di di diventarlo e cosa ha comportato questa scelta,  troverete la legge vera e propria e le descrizioni di tutte le città dalla geografia alla storia e ovviamente gli accordi e la leggenda di Jonatan Shadowhunter.
Devo dire che mi sono divertita tantissimo a leggerlo, mi ha fatto capire affondo le origini anche se nella saga ci sono descrizioni dettagliate, è una lettura leggera con cui rilassarsi tra una cosa e un altra, adatta a chi è un appassionato ma anche a chi non sa se avvicinarsi a quel mondo, come ho detto sopra il prezzo è alto ma consiglio di prenderlo cartaceo per godersi appieno i meravigliosi disegni e i vari marchi.

Il mio voto è 3 su 5 non mi sento di dare di più per via del fatto che non è da considerarsi un libro vero e proprio ma più un qualcosa da aggiungere alla saga.

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

E voi cosa ne pensate?

You Might Also Like

8 commenti

  1. Risposte
    1. Anch'io appena l'ho visto l'ho voluto, non so se il prezzo del cartaceo scenderà ma di certo sconsiglio in ebook :)

      Elimina
  2. Anch'io ho intenzione di acquistarlo! :D

    RispondiElimina
  3. Dopo averti letto, credo che lo acquisterò anche io. Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, ovviamente te lo consiglio soprattutto perchè è un misto tra un libro magico e un libro storico, ti racconta tutto dall'inizio e si capiscono molte cose, molti comportamenti che non erano del tutto chiari nella saga :).

      Elimina
  4. Io l'ho letto in lingua quando è uscito e mi è piaciuto tantissimo (va bè che io appena sento il nome "Cassandra Clare" ho gli occhi a cuoricino XD) è l'ho trovata davvero una bellissima idea *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beata te che riesci a leggere in lingua :P io sono negata (non è una novità che le lingue non sono la mia passione), anche per me lei è una bravissima autrice e questa è stata un idea veramente geniale *_*

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide