Follow

✎ Recensione: il diario del vampiro la lotta

giovedì, maggio 29, 2014

Buongiorno readers
prima vi avevo fatto compagnia con i miei consigli letterari, adesso con una recensione del famossissimo diario del vampiro, lo sapete leggo ciò che mi ispira indipendentemente da quando è uscito nelle librerie. Vediamo cosa ne penso


Il diario del vampiro la lotta #2 

Titolo: Il diario del vampiro la lotta
Serie:  il diario del vampiro #2
Autore: Lisa J.Smith
Casa editrice: Newton Compton Editori
Pagine: 208
Prezzo: 12,00€
Data di uscita:  novembre 2008
Trama: Dopo essere stato accusato dell'omicidio del professo Tanner, Stefan scompare. 
Elena affronta Damon nel cimitero della città, ma il ragazzo nega di sapere dove si trova il fratello. Con l’aiuto dei poteri dell'amica strega Bonnie, Elena ed i suoi amici trovano Stefan chiuso in un pozzo, prossimo alla morte. Il vampiro riesce a salvarsi solo bevendo il sangue di Elena. Damon usa i suoi poteri per entrare nei sogni di Elena e una notte la ragazza, senza rendersene conto, scambia il sangue con lui: si trova così nella stessa situazione che i fratelli Salvatore si erano trovati ad affrontare quando sono stati trasformati in vampiri. Infatti, Stefan e Damon si contendevano l'amore della vampira Katherine, che scambiava il proprio sangue con entrambi perché non riusciva a scegliere. Intanto, Caroline Forbes, ex-amica di Elena, decide di rivelare a tutti i segreti della ragazza leggendo pubblicamente il diario che le ha sottratto, ma l’intervento all’ultimo minuto di Damon salva la situazione. Elena crede che i suoi problemi siano finiti, ma una lite con sua zia, che non approva la relazione di Stefan con la nipote, ritenendo che invece debba frequentare Damon, la fanno scappare sconvolta con la macchina del suo amico Matt. Una strana presenza la insegue ed Elena cade nel fiume, dove annega, nonostante il disperato tentativo di salvarla da parte di Stefan e degli amici della ragazza. Il giovane, disperato, inizia a lottare con Damon, da lui considerato il colpevole della morte della sua fidanzata, ma Elena, avendo ricevuto il sangue dei due fratelli, si risveglia trasformata in vampiro.

Questo è il secondo libro della serie del diario del vampiro che ha ispirato il famossissimo telefilm: the vampire diares. Il primo di questa serie non mi aveva convinto per niente (QUI la recensione) ma ho deciso di dargli una possibilità e credo di aver fatto bene.
Il libro riparte da dove avevamo lasciato con Elena che incontra Damon ufficialmente, tra i due nasce subito un litigio che porterà il vampiro ha iniziare un gioco per prendere la ragazza per sempre. La giovane protagonista, con l'aiuto di Bonnie, Matt e Meredith, riuscirà a trovare Stefan in un posso e questo aumenterà la sua rabbia verso Damon e ciò che gli ha fatto. Il vampiro buono decide di far prendere ad Elena la verbena così la sua mente non sarà influenzata dal Potere, intanto lei decide di tenergli nascosto del fratello. Caroline per vendicarsi prende il diario dell'amica e inizia a pubblicare un pò ovunque frasi tratte appunto dal testo insieme a Tyler che non ha digerito l'affronto subito. Così la protagonista insieme alle sue amiche trova il modo di recuperarlo ma avranno una bella sorpresa quando scopriranno che il fratello cattivo le ha aiutate per continuare il suo gioco con Elena. Damon infatti entrerà nei sogni della ragazza bevendo il suo sangue e facendogli bene a sua volta il suo ma non saranno frutto della sua mente ma una dura e triste realtà che la porterà alla morte. Insomma un libro pieno di avventura e colpi di scena, gli avvenimenti non sono prevedibili ed è divertente cercare di capire cosa farà Damon per creare scompiglio e confusione nel cuore di Elena, l'ho letto tutto d'un fiato e mi sono stupita visto il voto basso che avevo dato al primo.  Una cosa che non mi è piaciuta è che trovo alcuni personaggi poco caratterizzati, senza una personalità ben distinta ma questo ovviamente a mio gusto personale, trovo che l'entrata del vampiro imprevedibile e spietato sia stato il punto forte di questo secondo libro. 
Una lettura piacevole e veloce, non ci si rende conto che finisce subito anche se è composto da sole 208 pagine.

Il mio voto e 3 e mezzo su 5, lo consiglio a chi ha letto il primo e ha poco tempo da dedicare alla lettura.

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

E voi lo avete letto?

You Might Also Like

2 commenti

  1. Bella recensione ^.^ io non ho intenzione di leggere questa saga, preferisco il telefilm (al momento sto vedendo la quarta stagione e mammmma miaaa *o*), ma mia sorella ha espresso la sua intenzione di leggersi tutta la serie, mi pare 15 libri se non sbaglio, quest'estate...vedremo che ne pensa ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto vedendo la terza serie *_*, si infatti se dovevo pensare al telefilm non la leggevo ma questo secondo libro è molto diverso quindi non ho avuto l'impressione che stessi guardando appunto il telefilm :) cmq sono 5 libri il primo ciclo 5 libri il secondo ciclo e 5 libri il terzo ciclo (non scritto da lei) e poi ci sono i diari di Stefan che sono altri 5

      Elimina

Sei passata/o dal mio angolino, fammelo sapere lasciando un commento.

Ultimi commenti

2017 Reading Challenge

Eika has read 11 books toward her goal of 100 books.
hide